TUI Permitirá a sus Clientes Cambiar de Avión para evitar al Boeing 737 MAX

0
532

Il controverso Boeing 737 MAX ha ricevuto l’approvazione della Federal Aviation Administration (FAA) statunitense e probabilmente riceverà anche l’autorizzazione dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) per poter tornare in cielo. In Europa, le uniche due società che operano su questo modello sono TUI e Ryanair, ed entrambe hanno confermato che riprenderanno l’attività una volta approvate dall’organismo comunitario.

Secondo i media britannici TravelMole, TUI ha annunciato che informerà in anticipo i clienti che voleranno su questo modello per dare loro la possibilità, se lo desiderano, di cambiare volo senza alcun costo ed evitare così di dover viaggiare su questo modello di aereo. Tuttavia, avverte anche che non sarà sempre possibile fornire queste informazioni, a causa di cambiamenti imprevisti nelle operazioni.
Da parte sua, Rynanair ha negato questa possibilità, poiché, come spiega la compagnia low-cost, è impossibile per loro informare i propri clienti perché in alcuni casi non sanno quale modello di aeromobile verrà utilizzato per ogni volo fino al giorno prima e a volte anche i cambiamenti dell’ultimo minuto avvengono per ragioni operative.

TUI ha solo 5 aerei MAX, la maggior parte dei quali ha sede a Manchester, da dove operava voli a lunga distanza verso il Nord Africa o il resto d’Europa. Tuttavia, Ryanair ha ordini per un massimo di 210 aerei di questo tipo.

Questo modello di aereo è stato ritirato dalle attività delle compagnie aeree nel marzo 2019, a causa di due gravi incidenti in Indonesia e in Etiopia causati da un guasto al software di controllo di volo. Dopo un processo ufficiale di test e riparazioni, la FAA ha finalmente approvato la ripresa delle operazioni di questo velivolo una settimana fa, quindi anche il suo arrivo nei cieli europei si sta avvicinando.

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí